DOCUMENTI PER PATENTE

Per poter protocollare la pratica per il conseguimento della patente di guida presso l'UMT occorre quanto segue:

  • Avere residenza in italia
  • Un documento d'identità valido: Cartda d'identità, passaporto o altra patente posseduta (AM, A1, B, C o D)
  • Se cittadini extracomunitari permesso di soggorno valido o, se scaduto, ricevuta di richiesta rinnovo
  • 3 fotografie formato tessera su sfondo chiaro, fatte di fronte, senza occhiali e copricapo
  • Certificato "ANAMNESTICO" rilasciato dal proprio medico di base
  • Una marca da bollo da 16,00 €
  • Certificato medico in bollo con fotografia, rilasciato da medico autorizzato, attestante l'idoneità psico-fisica al conseguimento della patente

 

Allorchè in possesso della documentazione suddetta si può procedere al protocollo della pratica per il conseguimento della patente presso l'UMT competente; Il protocollo della pratica ha validità 6 mesi, entro i quali il candidato può sostenere due prove di teoria. In caso di esito negativo della prima prova di teoria essa non può essere ripetuta prima che sia trascorso un mese e comunque entro i 6 mesi di durata della pratica; superata la prova di teoria viene rilasciata l'autorizzazione per esercitarsi alla guida (Foglio rosa).

Per coloro che sono in possesso di patente di categoria A o B di qualsiasi categoria (esclusa la categoria AM) che facciano richiesta per il conseguimento di altra patente di categoria A o B non è prevista la prova di teoria, ma, al protocollo della pratica, viene rilasciata direttamente l'autorizzazione per esercitarsi alla guida (Foglio rosa).